IT
EN

Echi senza tempo del Cairo

IMG_5764

Nel 1979, ho immortalato le vivaci strade del Cairo con la mia Olympus OM2N. Immaginate il mercato affollato di Khan el-Khalili, pieno di colori e vita, e il vivace brusio della città. . È come sfogliare un album fotografico dello spirito del Cairo: un po’ sfocate, ma così belle e preziose.

Facciamo un salto indietro nel tempo verso le vivaci strade del Cairo nel 1979! Catturate attraverso l’affidabile obiettivo di una fotocamera Olympus OM2N, questi scatti sono come un caloroso abbraccio dalla storia, che mostra la magia quotidiana e il fascino unico dei tempi passati del Cairo.

Immaginate di passeggiare attraverso il vivace mercato di Khan el-Khalili, dove ogni foto racconta una storia: venditori che mostrano appassionatamente le loro merci, il profumo invitante delle spezie che danza nell’aria, tessuti colorati che giocano a rincorrersi con la brezza, e la colonna sonora della città composta da mille suoni distinti. Queste foto sono come una chiacchierata amichevole con il passato, rivelando l’arazzo colorato della cultura del Cairo attraverso i semplici atti di chiacchierare, contrattare e ridere.

Fate un’allegra passeggiata lungo le strade del Cairo, piene di vita e di frenesia che definivano il 1979. C’è un delizioso caos in questi scatti – una sinfonia di persone indaffarate che vanno di fretta, veicoli carichi di merci che si insinuano tra la folla, e mestieri antichi che fioriscono in mezzo al cambiamento. Certo, le immagini potrebbero essere un po’ sfocate e non perfettamente nitide – un piccolo souvenir per aver scattato senza flash o treppiede in una luce fioca – ma non c’è qualcosa di meravigliosamente fantastico in questo? È come se stessimo sbirciando attraverso una cortina di nostalgia, cogliendo scorci fugaci dell’anima di una città.

Queste foto? Sono come cartoline affettuose di tempi passati, ancora chiare nei nostri ricordi e nel grande puzzle culturale del mondo.